Regione Marche - Servizio Protezione Civile
English version  
Sistema Informativo Regionale Meteo-Idro-Pluviometrico
Torna alla pagina di accesso


INFORMAZIONI (ulteriori dettagli possono essere reperiti nel manuale)

Il Centro Funzionale Multirischi della Protezione Civile gestisce la rete di monitoraggio della Regione Marche; tale rete e' formata a sua volta dalla fusione di due reti, una meccanica (RM) ed una in telemetria (RT).

La rete meccanica e' nata nel 1916 ad opera del Servizio Idrografico e Mareografico Nazionale (SIMN). I sensori a disposizione sono termometri e pluviometri la cui quantita', periodo di funzionamento e localizzazione sul territorio si e' evoluta nel corso degli anni subendo una serie considerevole di cambiamenti. Per fornire un'idea qualitativa sull'evoluzione di questa rete, si segnala che i termometri sono sempre stati circa 20 mentre i pluviometri sono scesi da circa 150 nel 1950 a 90 nel 2000.

A seguito del trasferimento alle regioni delle competenze degli uffici periferici del SIMN, e successivamente con la deliberazione della Giunta Regionale n.2748 del 20/11/2001, dal 2002 il servizio di Protezione Civile e' stato incaricato ad assolvere alle funzioni trasferite. In attuazione del programma per il potenziamento delle reti di monitoraggio meteo-idro-pluviometriche (L.n. 267 del 03/08/1998) la Regione Marche si e' dotata di un sistema di monitoraggio in telemetria. Attivato nel giugno 2000 il primo nucleo della rete, a partire dal 2004 la rete RT si e' via via ingrandita per arrivare, a Marzo 2009, ad avere 53 termometri, 77 pluviometri, 13 anemometri, 15 barometri, 30 igrometri, 16 sensori di radiazione solare e 7 nivometri. Vi sono inoltre 70 idrometri ad ultrasuoni e microonde, a 52 dei quali e' associata un'asta idrometrica per la calibrazione della misura. A partire dall'anno 2005 sono inoltre state stimate e aggiornate annualmente le scale di deflusso in corrispondenza di 8 sezioni idrometriche. Nei prossimi anni si provvedera' a fornire la portata stimata per un maggior numero di sezioni.

Per poter accedere all'estrattore on-line ed evadere una richiesta dati e' necessario registrarsi fornendo obbligatoriamente i campi username, nome, cognome ed email.

Una volta effettuata la registrazione, la password verra' inviata all'indirizzo e-mail specificato all'atto della registrazione. La password potra' essere cambiata in ogni momento. In caso di password dimenticata si puo' fare richiesta di una nuova password spedendo una e-mail a questo indirizzo; la nuova password sara' inviata con un messaggio all'indirizzo e-mail indicato.

Sono disponibili per il momento dati di temperatura, precipitazione, livello idrometrico (e di portata nel caso sia stata definita la scala di deflusso relativa alla sezione idrometrica), pressione atmosferica, umidita' relativa, radiazione solare, direzione e velocita' del vento ed altezza del manto nevoso.

L'estrattore offre due tipi di dato: Dato Origine e Valore Validato. Il Dato Origine rappresenta il dato registrato dal sensore senza alcuna verifica mentre il Valore Validato e' stato sottoposto ad una prima verifica strumentale ma non ufficiale. Si ricorda infatti che per quanto riguarda il dato termometrico, pluviometrico ed idrometrico l'unico dato ufficiale rimane quello pubblicato sugli Annali Idrologici Parte Prima e Parte Seconda.
Navigazione
Home
Informazioni
Manuale SIRMIP On-Line
Contatti
Come registrarsi


Regione Marche - Protezione Civile




Valid HTML 4.01 Transitional


Valid Cascading Style Sheet version 3

Regione Marche - Servizio Protezione Civile - 2009